giovedì 18 giugno 2009

Renato Parolin . . .

é il periodo del pinkeep . . .












"Fiori antichi n° 5" . . .












mi ha ispirata a ricamarne tre.












Due sono volati oltre le alpi, uno quì e l'altro quì.

10 commenti:

Françoise ha detto...

OUI...! C'est LE créateur italien que je préfère, j'aime sa manière de "peindre" les arbres, les feuilles, la nature...Son BOSCO DI BENGTSSON..un vrai régal! Merci !

Effeti ha detto...

non conoscevo questi schemi,li hai valorizzati molto bene con i pinkeep.Io sto ricamando il bosco di bengtsson e ...non è poi così veloce,è molto facile sbagliare con tutti i rami e rametti!

Creativando ha detto...

Sono semplicemente stupendi!
Bravissima!
Un abbraccio!
Rita

gio162 ha detto...

Che meraviglia Anna, sono bellissimi! E i colori sono incantevoli. Un abbraccio, buon weekend.

cathy r ha detto...

adorable ! j'en connais qui ont été très gâtées )))

pat ha detto...

ma questi pinkeep sono una favola !!!!
complimenti davvero
Pat

Nefertari ha detto...

Veramente bellisimi, uno meglio dell'altro.
Mariagrazia

lolly ha detto...

Fantastici...una curiosità...su che lino li hai eseguiti?? La borsa del post precedente è adorabile...è un peccato usarla!


lolly

Nadia ha detto...

Sono bellissimi!!!! Bravissima!!

tarta ha detto...

bellissima l'idea dei pinkeep .... io lis to ricamando per farne un quadro intero .... vediamo come vengono
bravissima